Salesiani cooperatori nel mondo

Vuoi conoscere la dimensione
mondiale dei salesiani cooperatori? Visita il sito mondiale.

La formazione

Un'area piena di risorse
dedicata alla formazione dei cooperatori. Leggi i dettagli...

donBoscoNews.it

Torna dopo il restyling
il portale di comunicazione dei salesiani. Vai a visitarlo!

Home
Eletto il nuovo consigliere mondiale della regione PDF Stampa E-mail

 

Antonio Boccia è il nuovo consigliere mondiale per la regione Italia-Malta-Medio Oriente. L’assemblea del congresso regionale, riunito a villa Lascaris a Pianezza (TO), lo ha eletto alla terza votazione. Antonio Boccia ha 53 anni, è sposato e residente a Trecase (NA), è stato coordinatore della provincia Campania-Basilicata ed è attualmente responsabile della formazione nel consiglio provinciale. Al momento del passaggio di consegne con il consigliere uscente Ivo Borri il delegato mondiale sdb don Giuseppe Casti, a nome della segreteria esecutiva mondiale, ha ringraziato Ivo per il prezioso servizio svolto e ha assicurato il sostegno di tutto il consiglio mondiale al nuovo consigliere per l’animazione di una regione in cui il Carisma è vivo e vitale: “voi laici” – ha detto don Casti - “siete portatori sani di un carisma che bisogna promuovere e rafforzare perché la presenza del carisma possa risplendere come segno dell’amore di Dio per i giovani”.

 
Video Delegato - aprile PDF Stampa E-mail

Nella rubrica Angolo del Delegato (a sinistra nella barra verticale del menù) è stato inserito il nuovo video del Delegato Regionale don Giuseppe Buccellato relativo al mese di Aprile, contenente una bellissima riflessione appropriata il periodo di fine Quaresima.
Oltre agli auguri pasquali per voce di don Giuseppe, aggiungo anche i miei personali a tutti voi, cari Cooperatori, Aspiranti, Simpatizzanti, Delegati e Delegate.
Buona Pasqua e ...buon ascolto.
Ivo Borri

 
ASCnews25 - Marzo 2010 PDF Stampa E-mail

Cliccando sul menù Download e selezionando la categoria Notiziario ASCnews, è possibile visualizzare o scaricare il numero 25 della Newsletter della nostra Regione, ancora più ricco di articoli delle nostre Province (ben 16 pagg.).

Se vuoi ricevere direttamente via mail questo organo di comunicazione, registrati cliccando sul pulsante verde a sinistra "Iscriviti alla newsletter".

Buona lettura e BUONA PASQUA!

 
La Sindone - prova certa di Dio PDF Stampa E-mail
Tutta la terra desidera il tuo volto - In questa frase della liturgia sta il segreto della Sindone che continua ad attrarre milioni di persone. È l’attrazione per colui che la Bibbia definiva “il più bello tra i figli dell’uomo”. E che qui è “fotografato” come un uomo macellato con ferocia. La Sindone non è solo “una” notizia oggi, perché inizia la sua ostensione. È “la” notizia sempre. Perché documenta – direi scientificamente – la sola notizia che – dalla notte dei tempi alla fine del mondo – sia veramente importante: la morte del Figlio di Dio e la sua resurrezione cioè la sconfitta della morte stessa. Sì, avete letto bene. Perché la sindone non illustra soltanto la feroce macellazione che Gesù subì, quel 7 aprile dell’anno 30, con tutti i minimi dettagli perfettamente coincidenti con il resoconto dei vangeli, ma documenta anche la sua resurrezione: il fatto storico più importante di tutti i tempi, avvenuta la mattina del 9 aprile dell’anno 30 in quel sepolcro appena fuori le mura di Gerusalemme.
di Antonio Socci - da “Libero”, 11 aprile 2010.
Leggi tutto...
 
Seguiamo il Papa PDF Stampa E-mail

Il tentativo della stampa di coinvolgere Benedetto XVI nella questione pedofilia è solo il più recente tra i segni di avversione che tanti nutrono per il Papa. Bisogna chiedersi come mai questo pontefice, nonostante la sua mitezza evangelica e l’onestà, la chiarezza delle sue parole unitamente alla profondità del suo pensiero e dei suoi insegnamenti, susciti da alcune parti sentimenti di astio e forme di anticlericalismo che si pensavano superate. E questo, è bene dirlo, suscita ancora maggiore stupore e addirittura dolore, quando a non seguire il Papa e a denunciarne presunti errori sono uomini di Chiesa, siano essi teologi, sacerdoti o laici. Le inusitate e palesemente forzate accuse del teologo Hans Küng contro la persona di Jopeph Ratzinger teologo, vescovo, Prefetto della Congregazione della Fede e ora Pontefice, per aver causato, a suo dire, la pedofilia di alcuni ecclesiastici mediante la sua teologia e il suo magistero sul celibato ci amareggiano nel profondo. Non era forse mai accaduto che la Chiesa fosse attaccata in questo modo.

(tratto da un articolo di S.E. Mons. Giampaolo Crepaldi - arcivescovo di Trieste e presidente dell’Osservatorio internazionale cardinale Van Thuân)

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 37 - 45 di 121